Dove acquistare,  Fabrics/Tessuti,  Fashion/Moda

L’intimo bello, sostenibile e salutare in fibre naturali: la passione e l’impegno di Anima Bio!

Italiano/English

Nel cuore della Marche, c’è un negozio di intimo sostenibile dove Vanda Busetti porta avanti questa attività con passione e convinzione. Proprio nel centro di San Severino Marche troverete Anima Bio e Vanda vi accoglierà spiegando con coinvolgimento i materiali usati nei capi esposti ed è un piacere conversare con lei sulla sostenibilità nell’abbigliamento!

Una delle tipologie di indumenti sostenibili non facili da trovare in negozi fisici è proprio l’intimo. Se negozi come quelli di Vanda fossero più diffusi in tutta Italia! Acquistare on line non dà l’idea della morbidezza del Tencel o del tessuto dai semi di ricino. Vanda predilige i marchi italiani, impegnandosi in tanti piccoli aspetti nell’attenzione all’impatto ambientale e sociale. E non solo: crede molto nel ruolo dell’abbigliamento nella nostra salute. Vestire fibre naturali preferendole a quelle sintetiche vuol dire regalare benessere alla nostra pelle ed evitare problemi più o meno rilevanti.

Conosciamo meglio Vanda e il suo negozio e parliamo con lei anche di sfide e soddisfazioni di chi sceglie di vendere indumenti sostenibili.

Com’è nata Anima Bio?

“Anima Bio è nata in un giorno di riflessione. Un anno fa ero da mia sorella, che ha un negozio di prodotti bio e fitoterapici, a dare una mano e avevo notato quante persone entravano con dermatiti più o meno gravi. A quel punto mi sono detta che curare l’organismo ma indossare indumenti tossici poteva essere un controsenso“.

Di cosa ti occupavi prima?

“Prima di aprire questa attività ho avuto varie esperienze sia nel pubblico sia nel privato. Ho lavorato in aziende che si occupavano di produzione di abbigliamento e il ricordo indelebile che ho sono le mani tinte di blu quando si trattavano i colorati, la polvere che restava nelle vie respiratorie e che per espellere ci voleva del tempo. Tutto questo ad oggi mi fa riflettere ad ampio raggio”.

Cosa possiamo trovare da Anima Bio?

“Da Anima Bio si possono trovare intimo e abbigliamento comodo, articoli per la casa, per lo yoga, ecc. (per uomo, donna e bambino). Tutto ciò in fibre naturali: cotone certificato GOTS e FAIR TRADE, eucalipto, fibra di legno di faggio, bambù, ricino, seta vegetale, seta e lana bio e molto altro ancora. Sono sempre alla ricerca di fibre innovative perché la natura ci ha già dato tutto quello di cui abbiamo bisogno“.

Perché hai scelto questo tipo di prodotti?

“Ho scelto questo tipo di prodotto perché credo fortemente che ci sia bisogno di tornare alle origini, fare qualche passo indietro e cercare di rimediare ai danni ambientali procurati anche con l’abbigliamento che produce un rilevante inquinamento ambientale e tutti abbiamo il dovere di fare qualcosa”. 

Anima Bio è anche on line?

“Il negozio è fisico ma anche on line sia nei vari marketplace, facebook, instagram e sul sito ANIMA-BIO.BUSINESS.SITE“.

Come risponde il mercato a questo tipo di offerta di abbigliamento? 

“Ad oggi sempre più persone si stanno rendendo conto che il consumismo di massa ci ha portato all’acquisto spasmodico di cose a volte anche non necessarie, facendoci perdere di vista la sostanza e il salutare”.

Quali sfide affronti nel tuo lavoro?

“La sfida più grande è con quella fetta di consumatori che purtroppo è ancora soggiogata dalla spesa ‘facile’, tralasciando la composizione tecnica dell’articolo che a volte crea dei veri e propri danni”.

La maggiore soddisfazione che hai avuto nella tua attività?

“La più grande soddisfazione la ho quando il cliente torna e mi esprime il benessere che ha trovato nell’indossare questo tipo di fibre oppure nei bambini che, raccontano le mamme, quando prendono gli indumenti nei cassetti prediligono la fibra naturale spostando da un lato gli indumenti usati fino a poco prima“.

Un bell’episodio accaduto in negozio?

“Gli episodi più belli che vivo in negozio o quando mi sposto per fiere è il confronto con i clienti, il raccontarsi, il toccare con mano ogni fibra spiegandone le proprietà… tutto questo fa crescere entrambe le parti e arricchisce l’anima“.

Quali sono i tuoi capi preferiti?

“Gli articoli vengono comunque testati anche da me, le fibre naturali non danno sollievo solo a chi soffre di dermatite… Essendo capi bio, quindi una coltivazione senza pesticidi e semi geneticamente modificati, con una lavorazione che esclude fibre sintetiche, sbiancamenti e colorazioni chimiche, si sente immediatamente la differenza sulla pelle, che respira e mantiene la sua giusta temperatura… Ognuna delle fibre presenti in negozio dà questa gradevole sensazione che molto difficilmente si riesce ad abbandonare. Al momento la migliore, a mio avviso, è la fibra di legno di faggio, un connubio perfetto di morbidezza, che ricorda la seta e la resistenza che supera quella del cotone”.

Anima Bio organizza anche iniziative ed eventi?

“Le iniziative sono avvenute in precedenza a fiere bio o mercatini dove ho avuto il piacere di far toccare con mano e spiegarne gli effetti benefici sia per l’organismo che per l’ambiente. In futuro avrei piacere di organizzare in sede eventi con esperti del settore per un approfondimento dettagliato”.

Grazie Vanda per credere e portare avanti questa attività!

Se abitate nei dintorni oppure se programmate una vacanza o una sosta nelle Marche, fermatevi a incontrarla, il viaggio vale la pena per le piacevoli conversazioni e per fare la scorta di intimo che vi serve!

Per uomo, donna e bambino. 

Anima Bio, Viale Mazzini, 48, San Severino Marche https://goo.gl/maps/fPPhE9bvf2tDsgQN7


English – Beautiful, sustainable and healthy underwear in natural fibres: the passion and commitment of Anima Bio!

In the heart of the Marche region, there is a sustainable underwear shop where Vanda Busetti carries on this activity with passion and conviction. Right in the center of San Severino Marche, you will find Anima Bio and Vanda will welcome you explaining with involvement the materials used in the items on display, and it is a pleasure to converse with her on sustainability in clothing!

One of the types of sustainable clothing that is not easy to find in physical stores is the underwear. If only stores like the one of Vanda were more widespread throughout Italy! Buying online does not give the idea of the softness of Tencel or of the castor bean fabric. Vanda prefers Italian brands, engaging in many small aspects in attention to environmental and social impact. And not only that: she strongly believes in the role of clothing in our health. Wearing natural fibres preferring them to synthetic ones means giving our skin wellness and avoiding more or less relevant problems.

Let’s know Vanda and her shop better, and we also talk about the challenges and satisfactions of those who choose to sell sustainable clothes.

How was Anima Bio born?

“Anima Bio was born in a day of reflection. A year ago I was with my sister, who has a shop selling organic and phytotherapeutic products, to help and I had noticed how many people entered with more or less serious dermatitis. At that point I told myself that treating the body but wearing toxic clothing could be a contradiction“.

What were you doing before Anima Bio?

“Before opening this business I had various experiences both in the public and in the private sector. I worked in companies that dealt with the production of clothing and the indelible memory I have is the hands dyed blue when they dealt with the colored, the dust that remained in the respiratory tract and that to expel it took time. All of this makes me think at a wide range today”.

What can we find from Anima Bio?

“From Anima Bio you can find underwear and comfortable clothing, items for the home, for yoga, etc. All this in natural fibers: GOTS and FAIR TRADE certified cotton, eucalyptus, beech wood fiber, bamboo, castor-oil, vegetable silk, organic silk and wool and much more. I am always looking for innovative fibres because nature has already given us everything we need“.

Why did you choose this type of products?

“I chose this type of product because I strongly believe that we need to go back to the origins, take a few steps back and try to remedy the environmental damage caused even with clothing that produces significant environmental pollution and we all have a duty to do something”.

Is Anima Bio also online?

“The shop is physical but also online both in the various marketplaces, facebook, instagram and on ANIMA-BIO.BUSINESS.SITE“.

How does the market respond to this type of clothing offer?

“Today more and more people are realising that mass consumerism has led us to spasmodically buy things that are sometimes unnecessary, making us lose sight of substance and health”.

What challenges do you face in your work?

“The biggest challenge is with that slice of consumers that unfortunately is still subjugated by ‘easy’ spending, leaving aside the technical composition of the article that sometimes creates real damages”.

The greatest satisfaction you’ve had in your business?

“I have the greatest satisfaction when the customer returns and expresses the well-being he has found in wearing this type of fibre or in children who, as the mothers say, when they take the clothes in the drawers they prefer the natural fibre moving to one side the used clothing until just before“.

A beautiful episode happened in the store?

“The most beautiful episodes that I live in the store or when I move to fairs is the exchange of views with the customers, the telling of each other, touching each fibre with my hands and explaining the properties… all this makes both sides grow and enriches the soul“.

What are your favorite garments?

“The items are also tested by me, natural fibres do not give relief only to those who suffer from dermatitis… Being organic, therefore a cultivation without pesticides and genetically modified seeds, with a process that excludes synthetic fibers, bleaching and chemical colors, you immediately feel the difference on the skin, which breathes and maintains its right temperature… Each of the fibres present in the store gives this pleasant feeling that it is very difficult to abandon. At the moment the best, in my opinion, is the beech wood fibre, a perfect combination of softness, reminiscent of silk and resistance that exceeds that of cotton”.

Does Anima Bio also organize initiatives and events?

“Initiatives have taken place previously at organic fairs or flea markets where I had the pleasure of making seeing first hand and explaining the beneficial effects for both the organism and the environment. In the future I would like to organise events with experts in the sector for in-depth information”.

Thank you Vanda for believing in and carrying on this activity!

If you live in the surroundings or if you plan a vacation or a stop in the Marche, stop by to meet her, the journey is worthwhile for the pleasant conversations and to make the escort of underwear you need!

For man, woman and children.

Anima Bio, Viale Mazzini, 48, San Severino Marche https://goo.gl/maps/fPPhE9bvf2tDsgQN7

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *