DYT/Fai da te,  Fashion/Moda,  Recycling/Riciclo,  Upcycling/Riuso,  Vintage/Second-hand

Come trasformare abiti ritrovati nei negozi di usato in un guardaroba da sogno: Sarah Kolish ci spiega passo passo nei suoi video!

Italiano/English below photos

unknown.tiff

Puoi ascoltare qui l’articolo: Come trasformare abiti

Nei suo video dallo stile scoppiettante puoi trovare una miriade di idee per costruire il tuo guardaroba più sostenibile: Sarah Kolish è una fonte di spunti per trasformare capi second-hand in modo che calzino a pennello. Seamingly Sera è il suo canale YouTube dove pubblica i video in cui passo passo mostra come “reinventare scoperte economiche nei negozi di usato per aiutarti a costruire il tuo stile e il tuo guardaroba da sogno”. Viene voglia di prendere ago e filo per provare subito i suoi esperimenti! Da un po’ di tempo seguiamo il suo canale e abbiamo deciso di intervistarla per saperne di più di lei e dei suoi video (e anche per chiederle qualche consiglio!).

Adoro il tuo messaggio ‘Non farò shopping fino a quando non farò upcycle di tutto ciò che ho!’ (upcycle= riutilizzo trasformando). È completamente in linea con la filosofia del nostro sito. E adoriamo tutti i tuoi video su come ricreare l’abbigliamento riutilizzando quello che hai! Quando hai iniziato a cucire e perché?
“Grazie! È stata una sfida piuttosto dura per me, ed è una sfida che penso che tutti dovrebbero provare ad adottare almeno una volta nella vita – mi ha davvero mostrato quanto ho già per creare e da apprezzare. Ho cominciato a cucire al liceo, circa 10 anni fa ormai. Ho iniziato a dedicarmi all’usato e all’upcycling perché per me era un modo economico e divertente di creare moda senza avere molte conoscenze tecniche di cucito”.

Come hai imparato a cucire?
“Sono orgogliosamente autodidatta. Ovviamente attraverso prove ed errori, letture e video di YouTube!”.

Quando hai iniziato il tuo canale? Com’è nato?
“Ho cominciato il mio canale a dicembre 2017 e l’ho aperto perché avevo sempre desiderato avere una mia attività e sapevo che YouTube era un modo fattibile per realizzarla, quindi ho preso la mia passione e ho iniziato a fare video al riguardo. Ho ancora molta strada da fare, ma sono così grata per il supporto che ho ora e per quanto sono cresciuta da allora”.

Quanti vestiti hai cucito e trasformato?
“Oddio – davvero così tanti… troppi da contare!”.

Qual è stato il più difficile? Ricordo un video in cui veramente eri messa alla prova, non sono sicura ma mi sembrava si trattasse di cucire un reggiseno!
“Il reggiseno fai-da-te è stato in realtà abbastanza semplice, tutto ‘detto – fatto’ (adoro drammatizzare!) – il più difficile finora potrebbe essere il mio abito da sposa (perché sono lontana dall’averlo quasi finito!) o il mio vestito increspato rosso e bianco, l’arricciatura era così difficile da capire come farla con la mia macchina da cucire”.

Quante volte hai fallito (ovvero non hai raggiunto il risultato atteso)?
“Haha, oh tante volte… penso che sia solo la natura di chi sono e di come cucio – non ho alcuna istruzione tecnica sul cucito, quindi devo solo vedere come va, e poi farlo funzionare se non funziona perfettamente”.

La tua creazione preferita?
“Sono tutte così speciali per me – ma indosso moltissimo i miei Levi’s neri! Mi calzano a pennello”.

Perché preferisci l’usato rispetto all’acquisto di nuovi capi?
“Mi fa davvero sentire che sto facendo la differenza nel settore della moda. Sono sempre ricorsa all’usato perché è economico e per me è molto emozionante quando trovo oggetti fantastici – è come una caccia al tesoro per me, sapendo che potrei trovare occasioni ovunque”.

Dove acquisti di seconda mano?
“Vado in ogni negozio dell’usato possibile ed è quello che suggerisco di fare. Non c’è un negozio dell’usato segreto e perfetto in cui compro. Devi solo andare da tutti, continuare a ritornare e capire quali negozi hanno una buona selezione”.

Qualche suggerimento per l’usato?
“Invece di passare in rassegna ogni singolo elemento sugli appendiabiti, mi piace scansionare le grucce per tessuto, motivo e colore da cui sono attratta – Risparmio un sacco di tempo in questo modo e al giorno d’oggi non ho la pazienza di guardare comunque tutto! Faccio sempre anche un elenco di cose di cui ho bisogno prima di fare acquisti”.

Cosa ti piace di più del cucito e del rimodernare i capi?
“La cosa più gratificante è che posso creare e indossare i miei progetti senza creare sprechi. Apprezzo molto che la maggior parte del mio armadio sia riciclata e fatta a mano”.

Stai preparando l’abito da sposa per il tuo matrimonio, giusto? Qualche anticipazione? Come sta andando?
“Sì:) sta andando davvero alla grande finora! Ho appena definito la struttura e la vestibilità del corpetto e della gonna, quindi sono entusiasta di iniziare il resto del progetto”.

Hai qualche suggerimento per chi vorrebbe iniziare a cucire ma ha timore?
“JUST DO IT! Voglio dire, guarda solo uno dei miei video: cucio da 10 anni e sbaglio ancora quasi ogni volta. Ho tanti suggerimenti per cominciare: inizia in piccolo, non essere troppo ambizioso con i tuoi primi progetti. Ad esempio, crea una gonna a ruota, tovaglioli, una coperta, un top a tubo, pantaloncini con elastico in vita, ecc. Assicurati anche di utilizzare tessuti facili da cucire: non iniziare con tessuti leggeri o scivolosi o denim. L’upcycling è “IL” modo di cominciare per principianti: tutto è economico, quindi non ti senti male quando sbagli e i vestiti sono già fatti per te! Devi solo modificarli nel modo desiderato. Nel complesso, entusiasmati per i tuoi progetti e ricorda che gli errori accadranno sempre, ma non è la fine del mondo (perché so che è come a volte ci si sente)”.

Grazie Sarah per i tuoi preziosi suggerimenti e per ispirare con i tuoi video! Continueremo a seguire il tuo canale (non vediamo l’ora di vedere pronto il tuo abito da sposa!).

YouTube: Seamingly Sera Instagram: @seaminglysera


English – How to transform clothes found in thrift stores into a dream wardrobe: Sarah Kolish explains us step by step in her videos!

In her bubbly style videos you can find a myriad of ideas to build your more sustainable wardrobe: Sarah Kolish is a source of inspirations to transform second-hand garments so that they fit perfectly. Seamingly Sera is her YouTube channel where she publishes videos showing step by step how “to reimagine cheap thrift store finds to help you build your style and dream wardrobe!”. You feel like taking needle and thread to try her experiments right away! We have been following her channel since a while and we have decided to interview her to find out more about her and her videos (and also to ask her for some advice!).

I really love your message ‘I’m not shopping till I upcycle everything I own!’. It’s completely in line with our website philosophy. And all your videos about recreating outfit reusing what you have! When did you start sewing and why?
“Thank you! It was quite a tough challenge for myself, and is a challenge I think everyone should try adopting at least once in their lives – it really showed me just how much I already had to create with and be appreciative of. I started sewing in high school, about 10 years ago now. I started thrifting and upcycling because it was a cheap and fun way for me to create fashion without having to have a lot of technical sewing knowledge”.

How did you learn sewing?
“I am proudly self-taught. Just through trial and error, reading, and YouTube videos of course!”.

When did you start your channel? How was it born?
“I started my channel in December, 2017 and I started it because I had always wanted to have my own business, and I knew YouTube was a viable way to make that happen, so I took my passion and started making videos about it. I still have a long way to go, but I am so grateful for the support I have now and the amount I’ve grown since then”.

How many clothes have you sewn and transformed?
“Oh goodness – so so many… too many to count!”.

What was the most difficult one? I remember one video where you really were challenged, not sure if it was about making a bra!
“The bra DIY was actually pretty simple all said and done (I love to be dramatic) – the most difficult to date might be my wedding dress (because I am no where near done with it!) or my red and white shirred dress- shirring was so hard to figure out on my machine”.

How many times did you fail (i.e. not coming to the expected result)?
“Haha, oh so many times… I think that’s just the nature of who I am and how I sew – I don’t have any technical education on sewing so I just have to see how it goes, and then make it work after it doesn’t work out perfectly”.

Your favourite creation?
“They are all so special to me – but I wear my black Levi’s to death! They fit me like a glove”.

Why do you prefer thrifting than buying new?
“It truly makes me feel like I’m making a difference in the fashion industry. I’ve always thrifted because it’s budget-friendly and to me is very exciting when I find amazing items – it’s like a treasure hunt to me, knowing I could find bargains where ever I go”.

Where do you buy second-hand?
I go to any and every thrift store possible and that’s what I suggest to do. There isn’t a secret, perfect thrift store that I shop at. You just have to go to them all, keep going back, and figure out which stores have good selection”.

Any suggestions for thrifting?
“Instead of looking through every single item on the rack, I like to scan the hangers for fabrics, patterns, and colors I’m drawn to – I save a lot of time that way, and nowadays I just don’t have the patience to look through everything anyway! I always make a list of things I need before I shop, too”.

What do you like most of sewing and refashioning?
“The most gratifying thing is that I can create and wear my own designs without creating waste. I really cherish that the majority of my closet is recycled and handmade”.

You are preparing your wedding dress, aren’t you? Any anticipation? How is it going on?
“Yes : ) it’s going really great so far! I just got the construction and fit of the bodice and skirt down, so I’m excited to start on the rest of the design”.

Do you have any suggestions to someone who would like to start sewing but is scared?
JUST DO IT! I mean just watch one of my videos – I’ve been sewing for 10 years and still mess up almost every time. I have so many tips for beginnings – start small, don’t be too ambitious with your first projects. For example, make a circle skirt, napkins, a blanket, a tube top, elastic waisted shorts, etc. Also make sure to be using fabrics that are easy to sew with – don’t start out using lightweight, slippery fabrics or denim. Upcycling is the WAY to go for beginner sewers– everything is cheap so you don’t feel as bad when you mess up, and clothes are already made for you! You just have to modify them the way you want. Overall, just get excited about your projects, and remember that mistakes will always happen, but it’s not the end of the world (because I know sometimes that’s what it feels like)”.

Thank you Sarah for your precious suggestions and for inspiring through your videos! We will keep following your channel (looking forward to see your wedding-dress ready!).

YouTube: Seamingly Sera Instagram: @seaminglysera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dieci − nove =