• Artigianato,  Circular economy,  Companies / Aziende,  Dove acquistare,  Fashion/Moda,  Handicraft,  Recycling/Riciclo,  Upcycling/Riuso

    Le sneakers di Peterson+Stoop: la riparazione diventa alta moda

    Puoi ascoltare qui l’articolo: Peterson+Stoop L’incontro con il brand di calzature Peterson+Stoop ci ha fatto riflettere su un aspetto molto importante dello spreco nell’industria della moda. In Italia si prevede che il mercato delle sneakers crescerà oltre il 3,4% tra il 2020 e il 2025. Secondo un report dell’istituto di ricerca Eurispes, il 37% degli italiani acquista un nuovo paio di calzature ogni 3 mesi: numeri notevoli che ci fanno capire quanto sia rilevante parlare di produzione e consumo di scarpe in un’ottica sostenibile. Oltre alle calzature che vanno a finire nelle discariche alla fine del ciclo di vita, durante la fase della concia l’industria calzaturiera produce scarti significativi. In particolare: polvere,…

  • Borsa - recupero - moda sostenibile
    Dress ECOde's lifestyle,  DYT/Fai da te,  Responsible life / Stile di vita resp.,  Vita da Dress ECOde

    Vita da Dress ECOde – No, non butto via no! Storie di recupero

     Puoi ascoltare qui l’articolo: No, non butta via no! L’antefatto È novembre. Siamo temporaneamente nella città dove sono nata (Modena), per ragioni familiari facendo avanti e indietro dall’ospedale. Indosso una borsa acquistata tanti anni fa, purtroppo in una catena fast fashion. Mi piace tanto il modello e cerco di farla durare a lungo, avendo ormai fatto un acquisto insensato, prima di abbracciare la moda sostenibile. È in ecopelle, quindi va bene riguardo al rispetto per gli animali ma… spesso per evitare la pelle sono utilizzati materiali sintetici che non hanno nulla di rispettoso degli animali e dell’ambiente. Ma chi lo sapeva allora? Cerco quindi di tenerla il più possibile. Il danno…

  • Artigianato,  Companies / Aziende,  Dove acquistare,  Fashion/Moda,  Handicraft

    Brand e artigiani partecipano all’iniziativa per contrastare il Black Friday: insieme a loro trasformiamolo in Green!

    Puoi ascoltare qui l’articolo: Green Friday   Novembre, per alcuni, è il mese del Black Friday. Il venerdì di forti sconti è un’iniziativa nata negli Stati Uniti con cui le aziende danno il via agli acquisti natalizi. Quest’anno sarà venerdì 27 dedicato allo shopping scontato. Il 30 novembre toccherà invece al Cyber Monday, specifico per gli acquisti di elettronica di consumo. Cosa c’è di green in tutto ciò? Nel Black Friday in sé, non molto. Per qualcuno è un’occasione per non farsi sfuggire occasioni: una montagna di offerte che venditori su Amazon e aziende ci proporranno. Abbiamo però la possibilità di scegliere un impatto ambientale più positivo, adottando un approccio…

  • Artigianato,  Circular economy,  Dove acquistare,  Fashion/Moda,  Handicraft,  Recycling/Riciclo

    “Ciò che per alcuni è scarto, per me è oro”: Giulia Boccafogli racconta i suoi gioielli contemporanei

     Puoi ascoltare qui l’articolo: Giulia Boccafogli   Brand in focus è un ciclo di interviste realizzate per Sfashion-net*, nostro partner nella diffusione di una moda alternativa al fast fashion. Per loro intervistiamo Giulia Boccafogli, architetto e creatrice di gioielli contemporanei realizzati a mano recuperando pelli pregiate. Abbiamo deciso di raccontare la storia di Giulia e delle sue creazioni per la sua scelta di utilizzare materiali di recupero e per il design moderno, elegante e originale dei suoi gioielli, i ‘Giulielli’. Ciao Giulia, ci racconti quali prodotti realizza il tuo brand e chi c’è dietro? “Sono un architetto che a un certo punto si è innamorata del fare gioielli e da…

  • Circular economy,  Companies / Aziende,  Environment/Ambiente,  Food/Cibo,  Recycling/Riciclo

    TOM, il cestino che trasforma imballaggi e scarti nei locali pubblici in 8 settimane!

    Puoi ascoltare qui l’articolo: TOM, il cestino interattivo   TOM è un cestino speciale: installato in bar, musei, stazioni, aeroporti, uffici, ristoranti o altri locali pubblici, accoglie gli imballaggi compostabili e gli scarti di cibo prodotti sul posto e nel giro di 8 settimane li trasforma in concime organico. TOM è prodotto in Svezia da Orwak, azienda che progetta e produce compattatori e presse per rifiuti dal 1971. Con una vasta rete mondiale di rappresentanti, ha una buona presenza locale in molti dei paesi in cui i sistemi sono installati. Da gennaio 2020, Sulo, una società globale con sede in Francia, ha acquisito Sac Group, di cui Orwak fa parte. Sulo offre soluzioni per la…

  • Artigianato,  Companies / Aziende,  Dove acquistare,  Fashion/Moda,  Handicraft

    Femminilità, natura, benessere ed eleganza: la moda consapevole di NVK Daydoll

    Italiano/English below Puoi ascoltare qui l’articolo: NVK Daydoll  Brand in focus è un ciclo di interviste realizzate per Sfashion-net*, nostro partner nella diffusione di una moda alternativa al fast fashion. Per loro intervistiamo Natasha Calandrino Van Kleef di NVK Daydoll, designer e architetto cosmopolita, nata a Londra con un nome russo scelto da madre olandese e papà siciliano. Desideriamo raccontarti la storia del progetto di Natasha per l’impegno in una moda etica e salutare, per le linee pratiche e femminili degli abiti modulari e i riferimenti alla natura. Natasha, ci racconta come e perché ha deciso di iniziare questo progetto di moda elegante e pratica, che oltre alla bellezza ha a cuore l’ecologia?…

  • Artigianato,  Circular economy,  Fabrics/Tessuti,  Fashion/Moda,  Handicraft

    Dalla buccia di melanzane una nuova pelle sostenibile: le mascherine dello chef Omar Sartawi

    Italiano/English below  Puoi ascoltare qui l’articolo: Dalla buccia di melanzane Con l’inizio della pandemia causata dal virus Covid-19, un nuovo prodotto è sotto i riflettori per via dell’impatto ambientale e la creazione di rifiuti: la mascherina per il viso. Per combattere l’utilizzo monouso delle mascherine chirurgiche, difficili da riciclare e inquinanti per l’ambiente, e il conseguente aumento di rifiuti, sono spuntate nuove e diverse idee per creare mascherine riutilizzabili e più ecosostenibili. Mentre cotone biologico e canapa sono le alternative più utilizzate, non avremmo mai pensato che una soluzione potesse arrivare dagli avanzi delle nostre cucine! Infatti lo chef giordano Omar Sartawi ha aggiunto un nuovo materiale nel mix dei prodotti…

  • Artigianato,  Circular economy,  Companies / Aziende,  Dove acquistare,  Fashion/Moda,  Handicraft,  Recycling/Riciclo

    Incontri e nuove scoperte tra gli stand del Wave Market Fair

    Italiano/English below Puoi ascoltare qui l’articolo: Wave Market Fair Siamo fatti più per le comunità reali che per le community virtuali. È per questo che cerchiamo di incontrare di persona, contesto attuale permettendo, chi ci legge, chi intervistiamo e chi collabora con noi. Così quando Alice di Exseat bag ci ha suggerito di incontrarci al Wave Market Fair abbiamo subito colto al volo la proposta. Wave Market Fair è la fiera che a Roma promuove l’artigianato e il design nelle diverse declinazioni. Le prossime edizioni sono previste il 5 e il 6 dicembre e il 12 e il 13 dicembre 2020. In occasione dell’incontro con Alice, abbiamo girato tra gli stand, trovando davvero…

  • Artigianato,  Companies / Aziende,  Dove acquistare,  Fashion/Moda,  Handicraft

    Brand in focus – Dal Molise, Filotrama: l’abbigliamento lento con tessuti di una volta e punti fatti a mano

    Italiano/English below Puoi ascoltare qui l’articolo: Filotrama Brand in focus è un ciclo di interviste realizzate per Sfashion-net*, nostro partner nella diffusione di una moda alternativa al fast fashion. Per loro intervistiamo Michela e Gloria di Filotrama, brand di abbigliamento artigianale nato in Molise. Abbiamo scelto di raccontarti della storia e delle creazioni di Filotrama per l’impegno in una moda slow, per la scelta preferibilmente di fornitori locali che producono tessuti come una volta e per le tante piccole attenzioni agli aspetti green.   Ciao Michela, ci racconti chi siete e di cosa vi occupate per Filotrama? “Siamo Michela e Gloria, cugine e amiche da sempre, ci occupiamo di tutto a…

  • Companies / Aziende,  Fashion/Moda

    Il fenomeno dei vestiti buttati e bruciati nell’industria della moda

    Italiano/English below Puoi ascoltare qui l’articolo: Vestiti buttati e bruciati Hai mai pensato, per esempio durante le classiche pulizie di primavera, di sbarazzarti di qualche abito vecchio che oramai resta inutilizzato nel guardaroba? Magari sono capi ancora perfettamente integri, li hai indossati pochissimo e non sai cosa farci, così continuano ad ammassarsi fino a che non hai più spazio. Forse non ti stupirà ma le aziende di moda hanno lo stesso problema, soprattutto con i capi d’abbigliamento appena prodotti. Invece però di donarli ad amici o in beneficenza, come potremmo fare noi, li bruciano e, peggio ancora, fanno di tutto per evitare che tu lo sappia.Le aziende inceneriscono segretamente tonnellate…