• DYT/Fai da te,  Events,  Fashion/Moda,  Upcycling/Riuso

    Upcycling: 2 laboratori per creare accessori ed eco-animaletti

    Puoi ascoltare qui l’articolo: Upcycling workshop   Tornare dal vivo a realizzare i laboratori è una vera emozione, ne sentivamo la mancanza. E non importa se il viaggio è lungo (e un po’ noioso) o se il tempo è grigio. L’obiettivo della giornata è più importante: recuperare capi e tessuti di scarto creando qualcosa di nuovo, per avvicinare a un modello di consumo più responsabile. Domenica 3 ottobre, con Carlotta Redaelli, abbiamo tenuto due workshop grazie a Mani Tese, presso i Giardini in Transito a Milano: Belli capelli con l’upcycling Laboratorio per adulti per realizzare accessori per i capelli, turbanti, fasce e scrunches recuperando tessuti di scarto. Immagina e crea…

  • Climate change,  Environment/Ambiente,  Nature,  Responsible life / Stile di vita resp.

    Che eco-ansia! 10 rimedi per alleggerirla

    Puoi ascoltare qui l’articolo: Eco-ansia   Tra diluvi, incendi, siccità, uragani, inquinamento, scioglimento dei ghiacciai, innalzamento del livello dei mari… C’è qualcuno, sensibile all’argomento sostenibilità, che non senta un po’ di eco-ansia? Soprattutto in seguito alla pubblicazione dell’ultimo rapporto IPCC durante quest’estate, i post, i commenti e le richieste di consigli sempre più frequentemente hanno riguardato la preoccupazione per lo scenario futuro che si prospetta in termini di sopravvivenza del genere umano. L’IPCC Costituito nel 1988, è l’organismo internazionale delle Nazioni Unite per la valutazione dei cambiamenti climatici. Nell’ultimo rapporto pubblicato, 234 scienziati hanno sintetizzato 14,000 documenti di ricerca. Non ci sono più dubbi sulla crisi climatica. È inequivocabile che…

  • Fashion/Moda

    Taglie e inclusione: quando non è solo questione di trovare la misura giusta

    Abbiamo affrontato il tema delle taglie ragionando sull’inclusione, di cui si sente molto parlare nell’ambito della moda sostenibile in un incontro in diretta su Instagram con Carlotta Redaelli, designer di moda sostenibile e compagna di avventure tra cui le room su Clubhouse. Come sono nate le taglie? Quali “trucchetti” mettono in atto alcuni brand nei punti vendita? Perché lo fanno? La disponibilità di misure è più ampia nei negozi di moda più sostenibile? Forme del corpo, body positivity e tante altre domande in questo nuovo episodio live sul podcast Audio-à-porter. Siamo curiosi di sapere cosa ne pensi e la tua esperienza in merito. Scrivici! Diretta IG  

  • Circular economy,  Events,  Fashion/Moda,  Upcycling/Riuso

    SfilataFrasso: 9 abiti di moda ecologica in passerella

    Puoi ascoltare qui l’articolo: Abiti SfilataFrasso Una serata magica nel suggestivo borgo di Frasso Sabino (RI). Dopo l’assenza nel 2020, SfilataFrasso Moda e Riciclo è tornata in versione speciale: con un numero limitato di spettatori, nel rispetto della normativa Covid-19, durante una cena tra le mura del Castello le modelle hanno sfilato lungo le vie del paese. Sfilata Frasso è un evento di moda ecofashion, nato per sensibilizzare la comunità locale sul tema della raccolta differenziata. Designer creativi partecipano proponendo abiti realizzati recuperando materiali da buttare. Non solo una sfilata di moda più sostenibile, ma nelle piazze e nelle strade del paese la comunità locale crea ogni volta un’opera d’arte green con…

  • Companies / Aziende,  Fashion/Moda,  Modern slavery / Schiavitù moderna

    Shein: le false dichiarazioni sulle fabbriche del marchio ultra-fast-fashion

    Puoi ascoltare qui l’articolo: Shein   Shein (Zoetop Business Co Ltd) è un rivenditore online molto in voga, soprattutto tra i giovani, perché offre capi di moda a prezzi contenuti. Possiamo acquistare un outfit completo con meno di 30 dollari. Chi paga però al nostro posto? Uno dei problemi del fast fashion, di cui abbiamo scritto molte volte, è che nella maggior parte dei casi il prezzo così basso è frutto di mancato riconoscimento di un salario equo e di condizioni di lavoro appropriate ai lavoratori coinvolti nella produzione dei capi. Per questo motivo i consumatori chiedono sempre di più trasparenza sulla filiera produttiva. Shein propone decine di migliaia di stili,…

  • Companies / Aziende,  Responsible life / Stile di vita resp.

    Metti a frutto la tua voce: uno strumento in più per comunicare la sostenibilità (e non solo)

    Puoi ascoltare qui la live: La vita nella voce   Soprattutto per chi lavora nell’ambito della sostenibilità è importante utilizzare uno strumento in più che abbiamo a disposizione: la voce. Perché è un mezzo con cui possiamo far arrivare i nostri valori collegati alla salvaguardia dell’ambiente e al rispetto per le persone. Per questo motivo con molto piacere abbiamo realizzato questa live su Instagram, che è anche una puntata del podcast Audio-à-porter, con Giulia Seganfreddo. Giulia è un’operatrice olistica della voce, fondatrice del progetto La vita nella voce. Ci racconta di come comunicare in modo autentico ciò che siamo e ciò in cui crediamo. È una diretta pensata anche per…

  • Dove acquistare,  Fashion/Moda,  Green Fashion Teen,  Vintage/Second-hand

    5 outfit per l’estate e i trend per i più giovani – Green Fashion Teen

    Puoi anche ascoltare qui l’articolo: Estate – Green Fashion Teen   L’estate è finalmente arrivata e non possiamo assolutamente farci trovare impreparati in fatto di moda. Che cosa ci aspetta per questa estate, che costumi indossiamo? Sicuramente anche in questa estate 2021 vediamo gli intramontabili bikini e i costumi interi, soprattutto sgambati. Vanno molto i costumi modello vintage, le colorazioni o le fantasie, i bikini con taglio cut out e i costumi interi. Vediamo moltissimo: lo sgambato, sia lo slip sia per gli interi, e anche modelli più particolari tra lacci, forme, linee, tessuti e ricami originali. Ma quali sono i capi trend dell’estate? Chrochet: capi come top, abitini e magliettine,…

  • Circular economy,  Fashion/Moda,  Vintage/Second-hand

    Vintage e second-hand: un settore che conta!

    Puoi ascoltare qui l’articolo:  Vintage e Second-Hand   A volte abbiamo l’impressione che il settore second-hand e vintage sia considerato di serie B nell’ambito della moda. Vorremmo invece dare l’importanza che merita alle attività che se ne occupano. Anche per via del ruolo cruciale nella diffusione di un approccio più consapevole agli acquisti, merita un posto di onore nella moda sostenibile e nel campo della sostenibilità. Nasce così l’iniziativa dedicata a questo settore. Desideriamo fornire dati concreti e veritieri su un mercato molto atomizzato. L’obiettivo è di consentire agli attori che lo compongono di orientarsi in modo strategico, considerando il trend mondiale in atto che porterà entro al 2028 la moda…

  • Artigianato,  Companies / Aziende,  Dove acquistare,  Fashion/Moda,  Handicraft

    WHATaECO! Il sito dove trovi ciò che ti serve in versione più sostenibile

    Puoi anche ascoltare qui l’articolo: WHATaECO!   Siamo su WHATaECO! Quando Anne-Laure ha proposto la collaborazione con Benedetta Spattini e Caterina Lotti, è stato subito un “Sì!” entusiasta all’opportunità di essere presenti sull’e-commerce che invita a consumare meno e meglio, scegliendo prodotti con più etica e sostenibilità. Ci trovi nella sezione Tempo Libero, tra i corsi interessanti proposti dalla piattaforma. Dato che ci piace spiegare bene e far conoscere i partner con cui collaboriamo, abbiamo posto qualche domanda a Benedetta e Caterina, per scoprire cos’è, cosa propone e come aderire al progetto WHATaECO. Ciao Benedetta, ciao Caterina, come vi siete conosciute? Com’è nata la vostra collaborazione? “Modena non è una…

  • Companies / Aziende,  Diversity&inclusion,  Responsible life / Stile di vita resp.

    Nascondere ritocchi con Photoshop sarà illegale per brand e influencer, in Norvegia ma non solo

     Puoi ascoltare qui l’articolo: Photoshop   In Francia è entrata in vigore, in gennaio del 2017, una normativa con l’obiettivo di incoraggiare annunci pubblicitari più socialmente responsabili ed evitare l’uso di immagini di corpi artificialmente sottili di modelle, la cui visione può indurre disturbi alimentari tra gli adolescenti. L’articolo L. 2133-2 del Codice francese della sanità pubblica (FPHC) prevede che “le fotografie a fini commerciali di modelli il cui aspetto fisico è stato alterato da un software di elaborazione delle immagini, al fine di snellire o ispessire la figura, deve essere accompagnata dalla dicitura photographie retouchée”. In modo simile, il Regno Unito sta per introdurre una nuova legge che richiederebbe di etichettare esplicitamente…