• Circular economy,  Companies / Aziende,  Dove acquistare,  Fashion/Moda,  Recycling/Riciclo

    All Star in materiali riciclati grazie a “Renew”, il progetto sostenibile di Converse

    Italiano/English below Converse propone i modelli Chuck Taylor e Chuck 70 delle famose sneakers All Star in materiali recuperati da scarti di post-consumo e di post-produzione: PET, jeans e cotone riciclati per dare vita alla linea “Renew”. “La stessa sensazione e aspetto della tradizionale tela Converse, tranne per il fatto che ora è realizzata al 100% in poliestere riciclato proveniente da bottiglie di plastica usate”, così le presenta Converse, o da jeans recuperati dalle discariche o ancora da rifiuti tessili di cotone scartati nei processi di produzione. English – All Star made of recycled materials thanks to “Renew”, the sustainable project of Converse Converse is proposing the Chuck Taylor and…

  • Companies / Aziende,  Fashion/Moda

    Grazie a Virgo con lo smartphone potremo conoscere tutta la storia di vestiti e accessori che acquistiamo

    Italiano/English below Con il nostro smartphone, attraverso un QR code, potremo presto verificare l’autenticità e le proprietà di un capo di abbigliamento o di un accessorio di lusso, conoscerne la materia prima utilizzata, per esempio da dove arriva il filato, se è stato chimicamente trattato, se di origine animale da quale allevamento proviene e come sono trattati gli animali, potremo sapere chi lo ha prodotto e in generale avere informazioni sull’impatto ambientale e sociale. Luxochain, PricewaterhouseCoopers, Temera e Var Group hanno unito le proprie conoscenze per creare uno strumento integrato, Virgo, che vuole tracciare e raccontare la storia dei prodotti fashion e certificare l’autenticità dei beni di lusso dall’acquisto delle…

  • Companies / Aziende,  Fashion/Moda,  Modern slavery / Schiavitù moderna

    I marchi di abbigliamento complici della più grande repressione dei lavoratori nel settore in Bangladesh

    Italiano/English below Il tuo marchio di abbigliamento preferito è complice della repressione? In Bangladesh il nuovo salario minimo entrato in vigore lo scorso dicembre, è di 8.000 Taka (meno di 85 euro) al mese per i lavoratori dell’abbigliamento. Sebbene il salario minimo sia stato effettivamente raddoppiato, è ancora solo la metà di quanto chiesto dai sindacati – e tutt’altro che uno stipendio per vivere. Uno studio condotto da CPD (Center for Policy Dialogue) ha rilevato che il costo della vita complessivo per i lavoratori dell’abbigliamento è aumentato dell’86% tra il 2013 e il 2018. I costi alimentari sono in aumento del 57% e ogni volta che sale il salario minimo cresce il costo…

  • Companies / Aziende,  Dove acquistare,  Environment/Ambiente,  Fashion/Moda

    Fino a dove una grande azienda può arrivare per proteggere il pianeta? Una bellissima intervista a Yvon Chouinard, fondatore di Patagonia

    Italiano/English below Patagonia è un marchio veramente impegnato nel cambiare le regole, sfuggite di mano, dell’industria dell’abbigliamento verso obiettivi di sostenibilità ambientale. In più occasioni hanno mostrato di non perseguire una mera finalità di green washing, ma di credere seriamente nella possibilità di cambiare (in meglio) le cose. Jeff Beer di Fast Company intervista il fondatore Yvon Chouinard (link), che a 81 anni si impegna più che mai nel mostrare, con l’esempio di Patagonia, fino a dove un’azienda può arrivare per proteggere il pianeta. Circa 8 mesi fa ha stabilito una nuova missione per l’azienda: “Patagonia è al lavoro per salvare il nostro pianeta natale”. Chouinard e la sua Patagonia da…

  • Artigianato,  Companies / Aziende,  Dove acquistare,  Fabrics/Tessuti,  Fashion/Moda,  Handicraft,  Nature

    Gli alpaca, la loro lana e i prodotti naturali: intervista alle allevatrici Ladina e Simona (2a puntata)

    Italiano/English below the video -Seconda puntata- Proseguiamo con l’intervista a Ladina, di Alpacas la Foppa, nella splendida cornice delle montagne della Valmalenco. Se avete perso la prima parte, dove abbiamo raccontato delle peculiarità degli alpaca, potete leggerla qui: Prima Puntata Desideriamo mostrarvi quali prodotti in lana di alpaca propongono: in un video (che trovate più sotto) Simona e Ladina ci spiegano quanto e perché queste creazioni siano preziose e pregiate. Desideriamo anche affrontare con l’allevatrice Ladina il tema dell’impatto della tosatura sugli animali. Qui gli alpaca vivono serenamente e accuditi con grande amore da lei e la figlia Simona.  Vieniamo alla domanda spinosa sulla tosatura: quanto è invasivo il procedimento per tosare la…

  • Artigianato,  Companies / Aziende,  Dove acquistare,  Fabrics/Tessuti,  Handicraft,  Nature,  Travel/Viaggi

    Gli alpaca, la loro lana e i prodotti naturali: intervista alle allevatrici Ladina e Simona

    Italiano/English below pictures Circondata dalle montagne della Valmalenco con le punte innevate, accerchiata dalla natura e dai fiori della padrona di casa, siedo al sole nel giardino di Ladina, allevatrice di alpaca, davanti alla veranda del suo laboratorio. Sono di nuovo in questo posto speciale, dopo aver frequentato qualche anno fa un corso di filatura e tintura naturale della lana, per scrivere di Ladina, sua figlia Simona e dei loro “ragazzi”. Così sono affettuosamente nominati infatti i veri padroni di casa di Alpacas la Foppa, quando non vengono chiamati uno a uno per nome: di fianco all’abitazione e al negozio, in una stalla e due ampi recinti, vivono 12 alpaca,…

  • Artigianato,  Companies / Aziende,  Dove acquistare,  Fashion/Moda,  Handicraft

    Amorilla: sulle onde della moda sostenibile di Camilla Mendini. La sua storia, la sfida plastic free e i racconti d’amore per le tradizioni tessili

    Italiano/For English see below Bella, come lo è nei suoi video, così al naturale, incontro Camilla Mendini in stazione a Verona, in agosto. È in vacanza in Italia, partita da New York dove abita da più di quattro anni. Questa è un’intervista speciale e carica di emozioni, perché Camilla è stata per me una delle molle che hanno fatto scattare l’avventura di Dress Ecode. I suoi video, pieni di idee, di spunti e di creatività, mi hanno accompagnata in un momento particolare della vita, regalandomi l’energia giusta per iniziare questo progetto. Davanti a un cappuccino e a un infuso di erbe (entrambe abbiamo puntato su qualcosa di molto estivo!), risponde…

  • Circular economy,  Companies / Aziende,  Fashion/Moda,  Vintage/Second-hand

    WE LOVE JEANS! Quale miglior scelta di acquistarli vintage? Carrera Jeans e Vintag insieme per la terra

    Italiano/English below Un progetto unico in Italia: dopo la collaborazione con The Bridge, Vintag propone un progetto di Economia Circolare nella moda in partnership con Carrera Jeans. Il marketplace bolognese dedicato al vintage continua a coinvolgere grandi brand della moda italiana.Per incentivare il riciclo e il riuso, dal 2 settembre al 6 ottobre 2019 Carrera Jeans regala un buono sconto del 20% per l’acquisto di un nuovo prodotto a chi acquista o vende un articolo prodotto dall’azienda di Verona sull’app Vintag. “Vintage è etico e sostenibile – chiarisce la fondatrice di Vintag, Francesca Tonelli a capo di un team di 10 persone al 90% composto da donne under 40. Niente…

  • Climate change,  Companies / Aziende,  Environment/Ambiente

    Il consumo digitale avrà un impatto maggiore dell’industria aeronautica sul riscaldamento globale: Cosa possiamo fare per ridurlo?

    Italiano/English Chi è iscritto alla nostra newsletter sa che, oltre a garantire la sicurezza dei dati non fornendoli a nessun altro ente, non inviamo email in continuazione. Abbiamo scelto infatti di condividere gli aggiornamenti di notizie al massimo una volta al mese, evitando spam e comunicazioni inutili, utilizzando semplicemente le mail come un canale rapido e diretto per comunicare con i lettori. Inoltre abbiamo scelto uno sfondo scuro come testo della nostra mail di aggiornamento. Un’altra scelta è stata quella di produrre pochissimo video (sul canale Vimeo), preferendo la scrittura per informare e raccontare, stabilendo di crearne al massimo ogni uno/due mesi. E siamo qui a pensare cosa ancora possiamo…

  • Circular economy,  Companies / Aziende,  Fashion/Moda,  Recycling/Riciclo

    Un passaporto per il tuo abito, per rendere la moda circolare una realtà!

    Italiano/English below Un giorno – presto – sarà possibile identificare i prodotti grazie all’attribuzione di una propria identità digitale. La nostra camicia avrà un certificato di nascita con indicazione delle caratteristiche, un passaporto per essere rintracciato lungo il ciclo di vita e un identificatore fisico permanente (ad esempio un codice QR) che consente di accedere, verificare e ampliare in modo efficiente i dati del prodotto man mano che si sposta nel percorso di vita Oggi non identifichiamo i prodotti dopo la vendita nell’economia circolare, rendendo impossibile gestirli in modo intelligente e sostenibile. Che materiali contiene? Che marchio è? Qual è il suo valore? Quali sono le istruzioni per riciclarlo? Dove…