• Artigianato,  Circular economy,  Fabrics/Tessuti,  Fashion/Moda,  Handicraft

    A new sustainable leather from eggplant peel: chef Omar Sartawi’s face masks

    Italiano/English below  Puoi ascoltare qui l’articolo: Dalla buccia di melanzane Con l’inizio della pandemia causata dal virus Covid-19, un nuovo prodotto è sotto i riflettori per via dell’impatto ambientale e la creazione di rifiuti: la mascherina per il viso. Per combattere l’utilizzo monouso delle mascherine chirurgiche, difficili da riciclare e inquinanti per l’ambiente, e il conseguente aumento di rifiuti, sono spuntate nuove e diverse idee per creare mascherine riutilizzabili e più ecosostenibili. Mentre cotone biologico e canapa sono le alternative più utilizzate, non avremmo mai pensato che una soluzione potesse arrivare dagli avanzi delle nostre cucine! Infatti lo chef giordano Omar Sartawi ha aggiunto un nuovo materiale nel mix dei prodotti…

  • Artigianato,  Circular economy,  Companies / Aziende,  Dove acquistare,  Fashion/Moda,  Handicraft,  Recycling/Riciclo

    Meetings and new discoveries among the stands of the Wave Market Fair

    Italiano/English below Puoi ascoltare qui l’articolo: Wave Market Fair Siamo fatti più per le comunità reali che per le community virtuali. È per questo che cerchiamo di incontrare di persona, contesto attuale permettendo, chi ci legge, chi intervistiamo e chi collabora con noi. Così quando Alice di Exseat bag ci ha suggerito di incontrarci al Wave Market Fair abbiamo subito colto al volo la proposta. Wave Market Fair è la fiera che a Roma promuove l’artigianato e il design nelle diverse declinazioni. Le prossime edizioni sono previste il 5 e il 6 dicembre e il 12 e il 13 dicembre 2020. In occasione dell’incontro con Alice, abbiamo girato tra gli stand, trovando davvero…

  • Circular economy,  Companies / Aziende,  Dove acquistare,  Responsible life / Stile di vita resp.

    Dabo: the easy and immediate app to give away and avoid to create waste

    English – Dabo: the easy and immediate app to give away and avoid to create waste  You can listen the whole live interview to Maurizio here (in Italian): Dabo   Choosing a path towards sustainability, a minimalist philosophy or a lighter lifestyle leads us to reflect on how much we buy and accumulate in our homes. When we stop to think about the amount of clothes and in general objects that fill our home, sometimes the desire to get rid of them is triggered. The impulse is to remove from the wardrobe what we do not wear, to eliminate extra equipment, tools, furnishings, furniture or that we do not use,…

  • Artigianato,  Circular economy,  Companies / Aziende,  Dove acquistare,  Fashion/Moda,  Handicraft,  Upcycling/Riuso

    Exseat: how the passion for cars drives fashion towards sustainability

    Italiano/English below Puoi ascoltare qui l’intervista in diretta: Moda, auto e sostenibilità  La storia di Exseat ci dà la possibilità di riflettere su due settori, quello delle auto e quello della moda, e su come possano essere ripensati e integrati per una filiera produttiva che miri ad allungare il ciclo di vita dei prodotti.Da una parte l’industria delle auto. In generale con un forte impatto ambientale nelle sue fasi pre, durante e post produzione. Circa 1 milione di autovetture sono state demolite nel 2019 in Italia (dato UNRAE, Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri). L’impatto ambientale che deriva dalle operazioni di trattamento dei veicoli fuori uso riguarda i consumi energetici, le…

  • Artigianato,  Circular economy,  Dove acquistare,  Handicraft,  Recycling/Riciclo

    Rilegno: the magic laboratory where Antonella Costantini transforms waste into wonders

    Italiano/English below pictures  Puoi ascoltare qui l’articolo: Rilegno, Laboratorio di Magia Una pizza che è la più buona di Roma seguita da un tiramisù, un’amica di eventi in bicicletta, una storia di riciclo e la magia del legno: cosa chiedere di più da un’intervista? Incontro a cena Antonella (Costantini), architetto che sogna di occuparsi di scenografia, magari in teatro, e sappiamo creerebbe speciali ambientazioni da lasciare a bocca aperta. È creativa, acuta, piena di immaginazione e gusto estetico. Mi cucì anni fa un bellissimo papillon, utilizzando le rimanenze del tessuto dell’abito da sposa di sua mamma. Non poteva che riuscire a trasformare pezzi di legno buttati e pallet rovinati in…

  • Circular economy,  Climate change,  Dress ECOde’s lifestyle,  Environment/Ambiente,  Fabrics/Tessuti,  Fashion/Moda,  Handicraft,  Minimalism,  Nature,  Recycling/Riciclo,  Responsible life / Stile di vita resp.,  Vintage/Second-hand

    Audio-à-porter is born, the podcast of audio articles on sustainable fashion. And a contest is starting: you can participate to be a protagonist!

    Italiano/English below  Puoi ascoltare qui l’articolo: Audio-à-porter – Lancio e contest! L’idea nasce una sera, dopo una piacevole cena, facendo partire la ricerca di un nome appropriato relativo alla moda e alla possibilità di articoli pronti da ascoltare. Audio-à-porter è un progetto iniziato più di due mesi fa, pensando a chi dice che non ha tempo di leggere notizie e a chi desidera ascoltare e intanto informarsi mentre è in palestra, cammina, corre, si allena, viaggia, è sui mezzi di trasporto, cucina, si occupa delle faccende domestiche o nei momenti di relax. Abbiamo cominciato a inserire in ogni articolo la possibilità di ascoltarlo invece di leggerlo, semplicemente cliccando sul nome…

  • Circular economy,  Events,  Fashion/Moda,  Upcycling/Riuso

    The designers who transform waste into beauty: in Frasso Sabino the ecological fashion event!

    Italiano/English below pictures Puoi ascoltare qui l’articolo: Audio-à-porter – I designer che trasformano i rifiuti La piazza del Belvedere di Frasso Sabino, un borgo medioevale in provincia di Rieti, ospita dal 2013 un’ecologica sfilata di moda in cui designer e stilisti trasformano i rifiuti in bellezza. In questi anni oltre 150 abiti, realizzati esclusivamente con materiali di scarto e rifiuti, si sono sfidati in una gara di moda ecologica. Incarti di uova di pasqua, rifiuti ospedalieri, ombrelli rotti, tovagliette usa-e-getta, vecchie pellicole cinematografiche, bottiglie di plastica, buste di carta, tovaglie da pizzeria, pluriball, asciugamani in tessuto non tessuto, antiscivolo per tappeti: sono solo alcuni dei materiali impiegati dai designer per gli abiti presentati.…

  • Circular economy,  Companies / Aziende,  Dove acquistare,  Fashion/Moda,  Recycling/Riciclo

    All Star made of recycled materials thanks to “Renew”, the sustainable project of Converse

    Italiano/English below Puoi ascoltare qui l’articolo: Audio-à-porter – All Star Converse propone i modelli Chuck Taylor e Chuck 70 delle famose sneakers All Star in materiali recuperati da scarti di post-consumo e di post-produzione: PET, jeans e cotone riciclati per dare vita alla linea “Renew”. “La stessa sensazione e aspetto della tradizionale tela Converse, tranne per il fatto che ora è realizzata al 100% in poliestere riciclato proveniente da bottiglie di plastica usate”, così le presenta Converse, o da jeans recuperati dalle discariche o ancora da rifiuti tessili di cotone scartati nei processi di produzione. English – All Star made of recycled materials thanks to “Renew”, the sustainable project of…

  • Circular economy,  Companies / Aziende,  Fashion/Moda,  Vintage/Second-hand

    WE LOVE JEANS! What better choice to buy them vintage? Carrera Jeans

    Italiano/English below Un progetto unico in Italia: dopo la collaborazione con The Bridge, Vintag propone un progetto di Economia Circolare nella moda in partnership con Carrera Jeans. Il marketplace bolognese dedicato al vintage continua a coinvolgere grandi brand della moda italiana.Per incentivare il riciclo e il riuso, dal 2 settembre al 6 ottobre 2019 Carrera Jeans regala un buono sconto del 20% per l’acquisto di un nuovo prodotto a chi acquista o vende un articolo prodotto dall’azienda di Verona sull’app Vintag. “Vintage è etico e sostenibile – chiarisce la fondatrice di Vintag, Francesca Tonelli a capo di un team di 10 persone al 90% composto da donne under 40. Niente…

  • Circular economy,  Companies / Aziende,  Fashion/Moda,  Recycling/Riciclo

    A passport for your dress, to make circular fashion a reality!

    Italiano/English below Un giorno – presto – sarà possibile identificare i prodotti grazie all’attribuzione di una propria identità digitale. La nostra camicia avrà un certificato di nascita con indicazione delle caratteristiche, un passaporto per essere rintracciato lungo il ciclo di vita e un identificatore fisico permanente (ad esempio un codice QR) che consente di accedere, verificare e ampliare in modo efficiente i dati del prodotto man mano che si sposta nel percorso di vita Oggi non identifichiamo i prodotti dopo la vendita nell’economia circolare, rendendo impossibile gestirli in modo intelligente e sostenibile. Che materiali contiene? Che marchio è? Qual è il suo valore? Quali sono le istruzioni per riciclarlo? Dove…